sabato 22 novembre 2008

al GIGLIO una stria favolosa!

Stria alla pancetta arrotolata

Ecco, ne ho già parlato, vi ho anche mostrato la stria che ordiniamo sempre al ristorante!
Ma c'è stria e stria!
Spesso ti portano un disco di pizza vuoto, insaporito da aromi, come rosmarino, e spezie, a volte è troppo secco, altre è gnoccoso, gommoso e altro!!!


Stasera G. ha voluto andare a mangiare la pizza, anche perché vuole festeggiare il suo settantesimo con una cena (in verità lo fa tutti gli anni!!!)', saremo dai quindici e oltre...e vuol prenotare proprio in questo ristorante: al Giglio!
Io stravedo per gli argini del Panaro, non so perché, ma c'è un feeling straordinario tra me e alcuni ristoranti e trattorie che proprio si trovano a ridosso degli imponenti argini elevati del Panaro, non importa se nel Bolognese o nel Modenese!
Bene, la prima cosa ordinata è stata la stria alla pancetta, siccome è presto e la clientela non è ancora arrivata, mi avvicino al banco del "Signore della Pizza" e chiedo di poter fotografare proprio la nostra stria in esecuzione!
La macchina stendipizza fa scorrere una bella striscia di pasta morbida, le mani veloci l'afferrano e la fanno roteare in alto, sembra un bianco telo svolazzante, la aggiusta un po' col matterello infarinato, accomoda delle belle fette profumate di pancetta bolognese su metà pasta, ripiega l'altro lembo, allunga a rettangolo e con la pala la infila nel forno a legna, dove il fuoco è bello vivace a lato a destra.
Alcuni minuti da una parte, poi la pala la rivolta...e voila, è pronta!
"Il Signore della Pizza" la taglia a tranci, li depone su un piatto largo e la stria ci arriva al tavolo, fragrante e profumata.






Poi abbiamo avuto il coraggio di mangiare anche una pizza ciascuno, io alle verdure grigliate, il G. pari pari una Pizza Margherita!!!
Un bel bicchiere di lambrusco....



Abbiamo prenotato per la cena del prossimo giovedì...ho espresso al Signore della Pizza i miei complimenti e proprio belli pienotti siamo tornati a casa!

8 commenti:

GiorgiaM ha detto...

Che bello sentire la parola "stria"... quella che fanno i forni me la faccio portare sempre da mia mamma quando mi viene a trovare.

ivana ha detto...

Ciao Giorgia!!!
Be', non proprio stria come è quella di una volta o quella del forno, qui è una contaminazione: pizza-stria farcita, ma è eccezionale, la mangiamo solo in quel ristorante lì!
E' morbida e il sapore è da svenire!!!!
I gestori sono di Finale!
Ma anche i primi piatti sono ottimi, a cominciare dai tortelloni, con vari condimenti e ripieni!!!!!
Un posto tranquillo in una frazioncina della mia cittadina!!!

Un abbraccio!!!!

Bibliotopa ha detto...

pancetta??? aaahhh...
ce l'ho io, e la bilancia mostra che non scende. Non è solo una questione di estetica, i medici mi hanno raccomandato di perdere alcuni chili, pena il rischio di un'altra operazione chirurgica!!

ivana ha detto...

Cara Biblio!

Ci faremo la stria...ricordati di richiederla al chirurgo!!!!!

Un abbraccio.....
ivana

bruchina ha detto...

Come sarebbe la macchina stendi pizza?? mai sentita!!!
è una sorta di macchina per la pasta???
ciao!!!

ivana ha detto...

Sai che non l'ho fotografata?
Domani sera festeggiamo là il compleanno di G. per cui penso che riuscirò a fotografarla, e ti manderò un e-mail!
E' professionale, ma serve solo per una prima tiratura, ne esce una breve striscia che il pizzaiolo poi maneggia speditamente con le mani volteggiandola in alto!
Magari ti faccio vedere anche come tirano le piadine...spero di avere delle foto anche in questo PC.
L'ho fotografato a una festa alla scuola dei nipotini!

Ciaoooooooo...buona notte!

bruchina ha detto...

Ma come Ivana!!!
C'è una macchina particolare e non la immortali??? non ci posso credere... guardo sempre molto volentieri le tue foto, hanno sempre soggetti molto singolari.
Ciao!!!

ivana ha detto...

Mi è mancato il coraggio,
gli strumenti del mestiere mi incutono soggezione...non vorrei susitare malumori!
Martedì al mercato ho fotografato delle graziose scatole ovali con spezie orientali particolarissime, e, pur avendo ricevuto il consenso, il signore mugugnava...così non me le sono neppure scaricate!
La macchina è parecchio strana, sai? E' in verticale, ha una lamina d'acciaio sagomata stranamente, strettissama sopra, poi cade a forma di triangolo isoscele, con base ampia....va be' forse esiste in qualche catalogo per professionisti in Internet..darò una guardatina, appena ho tempo...mi figuro che costerà una fortuna! é parecchio veloce, e per una pizzeria molto frequentata è l'ideale!!!!
Ciao...buona notte!!!