lunedì 3 novembre 2008

Parole per Dede

Risposta a un post interessante

un argomento serio, amaro...non si deve andare molto lontano...anni sessanta, boom in evoluzione, da noi inizia l'era della maglieria, Carpi e tutte le province intorno in fremente crescita, a condizioni durissime! Un passaggio epocale, la donna della campagna che conosce il mondo dell'artigianato e dell'industria...ricordi il film che descriveva questo mondo? Non ricordo bene i personaggi, e gli interpreti ma ben era rappresentato quel periodo, l'alienazione umana!
Mia cugina aveva solo uno stanzone come appartamento, il letto a una parete, la macchina maglieria ai piedi del letto, un dipanatore, rocche di lana dappertutto, il viaggio in mosquito, la bicicletta motorizzata, per portare pacchi di maglie a Carpi e il ritorno con altrettanto peso di pacchi di matasse di lana!!!!!
Il prezzo del progresso materiale è davvero alto, a tutte le latitudini!
Ma uno su cento ce la fa: ora è un marchio internazionale!!!!

3 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

i had a small apartment once with the bedroom so small you had to sit on the bed to make it! you could not walk around it. but i loved that place anyhow!

hope you have a wonderful day. it is sunny and warm here. horray!

smiles, bee
xoxoxoxoxoxoxxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao dear Bee,

have you seen the post at dede's blog?
She is a good friend!!!!!

It rains!!!

Ciaooo

smiles
xoxoxo

dede ha detto...

Grazie Ivana!