domenica 2 novembre 2008

Castagna....immagini

La suggestione, per me, deriva dal richiamo alle consuetudini antiche delle nostre famiglie di campagna: sapori, odori, attività, un rustico ambiente e tanto calore!

A ogni "Festa dei Sapori" d'autunno compaiono in piazza i Caldarrostai di Zocca, dal robusto fascino montanaro!
La folla si accalca intorno a vedere le mosse dei due giovanotti, che sollevano il padellone e lo fanno altalenare sulla fiamma per smuovere le caldarroste.



In qualche occasione, d'autunno, anche al forno si trovano i papazzini...e costano!



Altro personaggio delle fiere il "mistocchinaro", con la farina di castagna prepara delle morbide e profumate piade da arrostire sulla piastra!



Si acquistano calde nel cartoccio, da mangiare passeggiando o....



da gustare fredde a casa!



Sui banchi troviamo anche gli anseri, castagne lessate e poi affumate, che si mangiano senza doverle cuocere, fredde, si spellano facilmente, si masticano con calma, per fare durare il sapore!



Nelle feste di San MArtino alla scuola si festeggia con le caldarroste!!!!

2 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

is it good ivana? do you like it? i trust your tastes!

i am so tired now i can hardly keep my eyes open, tomorrow i shall come back!

smiles, bee
xxoxoxoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Oh yes! I do like it!!!
Dear Bee,
I like these old fruits, one can buy them, they are not cheap, also!
You can see on Wikipedia!
Sleep well, see you when you are again fit!!!
My day begins now!!!!

Ciaoo!!

smiles

xoxoxoxo