mercoledì 28 gennaio 2009

Ciambella farina di castagne ricca



Ieri ho rifatto questa, con un rimasuglio di farina di castagne che mi era rimasto nello stipetto!!!




125 g farina di castagne
125 g " 00
30 ml olio
40 g zucchero
100 ml grappa di moscato
120 ml latte
2 cucchiai di uvetta in grappa di moscato
1 cucchiaio cioccolata fondente tritata
1 pizzicone di cannella
1 pizzico di sale fino
1/2 bustina di lievito in polvere

Setacciare le due farine, il lievito e la cannella in una ciotola, aggiungere lo zucchero, il latte, l'olio e sempre mescolando, versare il liquore e se risulta ancora troppo duro aggiungere un po' di latte.
In ultimo incorporare la cioccolata, l'uvetta e il pizzico di sale.
Deve essere una massa morbida, malleabile con il cucchiaio.
Ho messo in uno stampo inaderente per ciambella.
Infornare a 170° per 30-35 minuti.
E' una torta abbastanza soffice, ma asciutta e molto profumata.
Io ho usato una grappa in cui maceravano le uvette, che avevo disponibile e che dà un sapore piccante caratteristico.

20 commenti:

manu e silvia ha detto...

ciao! ne abbbiamo anche noi un pò di farina di castagne in dispensa (in avanzo dal castagnaccio!)...potremmo anche provare questa ciambella...è davvero molto invitante!!!
un bacione

michela ha detto...

Ciao Ivana.
splendida anche questa ma senza uova?
Come mai?
Posso chiederti una cosa?
Se vuoi puoi anche non rispondermi non mi offendo.
Hai detto che fai ciambelle sempre nuove e sempre diverse..ma come ti regoli con gli ingredienti..hai delle indicazioni di base o fai ad occhio?
Scusa ma a volte anche io avrei necessità di fare qualcosa e di solito cambio ricette che conosco, mi incuriosisco questo modo di inventare le ricette.
Grazie
ciao

unika ha detto...

questa farina la vedo spesso al supermercato...e in effetti questa ricetta è molto golosa...da provare:-)
Annamaria

Byte64 ha detto...

Ivana,
come ben sai, adoro i dolci a base di farina di castagne.

Dev'essere buonissima.

Ciao,
Tlaz

ivana ha detto...

Ciao MAnu e Silvia...
Di ciambelle con la farina di castagne ne ho fatte a ripetizione da un paio d'anno, mentre prima facevo altre cose, come i papazèn e la pattona.
Naturale che mettendo la farina di grano mischiata, più dei sapori a piacere, secondo disponibilità ed estro il risultato è diverso dal solito...qui è parecchio gradevole...ci sono anche i muffin in giro, etichette: castagne!

Grazie ragazze, ciao!

ivana ha detto...

Cara Michela,
le uova non ci vanno nell'usanza antica, nelle nostre famiglie, mai!
Ho provato con un uovo, ma viene bene anche senza, quindi è praticamente una ciambella economica e leggera.
Io vado per esperienza...mi nasce sotto le mani, secondo parametri già "innati", so a mente come fare una ciambella, o una crostata, o una pasta lievitata, mi prendo gli ingredienti di cui dispongo e vado avanti.
Io ho solo un brogliaccio e la macchina fotografica, faccio, fotografo poi...scrivo, se è decente la pubblico, ma finora le ho pubblicate tutte, e sempre diverse, perché vado a casaccio!!!
Il mio divertimento è questo e...per fortuna che ho il G.che mi cucina quotidianamente, pedessiquamente, coerentemente....ecc.....!!!!
Ciao, un bacione a voi tutti

Nona ha detto...

Ciao Ivana, fortunata te che hai il G. che cucina! Anch'io ho ancora un po' di farina di castagne ela userò. Ma stavolta ti ho preceduta: ho fatto la ciambella, ma senza il cioccolato, perchè chi la doveva mangiare ne è allergico. E' davvero molto buona Però lo stampo da Kugelhupf ha una forma diversa da quella che mostri tu!
ciao ciao nonapicia

ivana ha detto...

Ciao Nona, allora hai fatto questa?
Lo stampo vero da Kugelhupf è fotografato qui:

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/2008/10/ciambella-nocciole-e-farina-di-castagne.html

Ne ho di tre misure, questo invece è da ciambella, ho sbagliato perché ho copia/incollato da una ricetta di due anni fa, dove l'avevo fatto nel suo stampo!
Ciao...grazie!!!
Poi ti faccio vedere che ha cucinato oggi il G.
Un abbraccio!

Amil ha detto...

ciao sono Mirna della compagnia del fiore d'argento oggi ho provato a fare la tua ciambella devo dire che è fantastica,la prossima volta la farò senza grappa i miei ragazzi non apprezzano
ciao a presto

ivana ha detto...

Ciao Mirna!!!
Che piacere sentirti qui!!!!
La grappa che ho usato io era...praticamente uno sciroppo, sai, quelle bottiglie toschi di uvetta che avevo da tempo e che ho sempre usato nei dolci, l'alcool era già svanito, credo!!!
Se guardi sotto "castagne" nelle "etichette" qui a destra trovi tutte le ricette con le castagne!!!!

Un abbraccio...poi vengo a vedervi!!!!

ivana ha detto...

Ciao Tlaz,
hai ragione il sapore della castagna è sempre gradevole, dolce, nei dolci veri e propri non metto molta farina di castagna, ma è un tocco che arricchisce!
Grazie, ciao!!

ivana ha detto...

Ciao Annamria,
in inverno è davvero ottimo come sapore, io comincio a settembre a farmii i miei dolci o altro, perché ne metto anche nella pasta a mano!
Grazie, ciao!!!!
Un abbraccio!

cat ha detto...

che meraviglia queste ricette nate dai "fondi" dei vasetti di dispensa, le proporzioni di questa ricetta senza uova me le segno eccome! e poi sperimento con altre farine, ciao ivana, ti faccio sapere, saluti golosi cat

ivana ha detto...

Caro Al!!!
Che piacere risentirti!!!! Grazie!!!
Sei tornato davvero? Vengo subito a trovarti..ero rimasta alla Weihnachtsbäckerei...Tutto bene allora!!!!
O.K.
Ciao!!!

Vale ha detto...

Questo lo faccio! Ho la farina di castagne, ma il castagnaccio non mi piace proprio...

ivana ha detto...

Vale grazie!!
Anch'io non ero amante del solito castagnaccio "impastato", pesante, ma se guardi quello che ho fatto e noti gli accorgimenti che ho adottato, ti puoi ricredere anche tu!
Sottilissimo!!!!!!
Ciao!!!

The Me/ The Wife/ The Mom ha detto...

Nonna! I have a blog award waiting for you on my blog...you deserve it and much more! Come by and see when you can!
Baci!
Rosalia

ivana ha detto...

Dear Rosalia,
Thanks, but I do not use the method of the awards, because I can not read everywhere, no time and i'm working hard in my blog, with recipes and so many images, and tales!
My age does not allow me to do everything!
I'll visit you for friendship's shape!
Grazie, ciao!!!!

SUSY ha detto...

Ottima ricetta, voglio provarla, speriamo che alla ragazze piaccia, non amano molto le castagne, al limite metto un pò di cioccolato in più. Ti farò sapere!!!

ivana ha detto...

Ciao Susy
In questa composizione la farina di castagne non ha poi un sapore predominante, e, come dici tu, aggiungere qualche ingrediente dà una gusto più gradevole, per chi non gradisce proprio il sapore della castagna!
Grazie, cara, ciao!!!!