sabato 24 gennaio 2009

Panini allo strutto e yogurt


Ho trattenuto una parte di pasta del gnocco al Chorizo per preparare il pane per oggi, per G. e me!
Mi congratulo con me, perché mi sono venuti come volevo, naturali, placando così il mio senso di inferiorità nei confronti di panificatori espertissimi di lievitazione.
Io parto sempre da quello che è il mio back-ground...






500 g farina 00
50 g strutto di maiale
250 g latte/acqua tiepidi
1 bustina di lievito secco lidl
2 cucchiai di yogurt intero
sesamo e olio per rifinitura

Ho usato il robot, come il solito, per amalgamare gli ingredienti, raggiunta la corda, passo a impastare a mano, finché non è una massa morbida e liscia.
Ho messo in un sacchetto e lasciato in frigo per 4 ore.
Ho fatto delle palline di 40 g ca. arrotolate nel sesamo e appena spennellate di olio, poi lievitate al caldo del calorifero per un'ora.
Cotti a 180°C per 15 minuti, poi a 150° per altri 10, nel mio forno ventilato!

12 commenti:

Nona ha detto...

Cara Ivana,
belli tuoi panini! Lunedì comprerò lo strutto e proverò anch'io!
Buona domenica!

ivana ha detto...

Ciao Nona!!!
Buona domenica anche a te e famiglia!
Grazie, penso di tenere questo "modello" di panini, anche spesso mi viene l ghiribizzo di variarli e sperimentare!!!
Ciaooo!!!

manu e silvia ha detto...

i panini con lo strutto?? ma le sai proprio tutte!!!
bacioni

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

it is breakfast time here and i am having my coffee now. they would go SO GOOD with it! sarge looked at them and said g is a lucky man!

have a wonderful day, tomorrow i go!

smiles, bee
xoxoxoxoxoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Care ragazze,
mica è una novità questa!!!
Si è sempre fatto così dalle nostre parti! L'olio si comprava sfuso andando dal droghiere con bottiglietta, era prezioso, mentre lo strutto lo si faceva in casa!
Quello che uso è dalla fattoria di mia sorella!!
Grazie, ciao!!!!

ivana ha detto...

Thanks, Bee ad S.!!!!
So! Have a good day!
I see you later!!!
Un abbraccio!!!!!
xoxoxoxoxo

Nona ha detto...

cara ivana, oggi io mi sto facendo i panini dolci al latte! Speriamo che siano più "dolci" dell'ultima volta, ho reddoppiato la dose di zucchero!
Ri-buona domenica. Qui stamattina c'era un bel sole, adessoè dinuovo tutto grigio e promette pioggia (con bora forte).
Ciao ciao

ivana ha detto...

Riciao Nona,
qui piove da stamattina, a volte con qualche fiocco frammisto! Tutto grigio..io sono annoiata, e senza voglia di fare!!! Metto solo dentro alla avatrice!!!
Va be' ciao...io invece non posso mettere lo zucchero per Mauro, nel pane, neppure per la lievitazione!
Ma mi parevano pure buoni ugualmente i tuoi!!!!
Grazie buon pomeriggio!!!!

Jessika & Jonas ha detto...

Era molto tempo fa. Lo visito di tanto in tanto. Ma è difficile con l'italiano. Così godo delle vostre immagini più e leggo un poco.

Gli trasmetteremo un premio del blog al nostro blog, perché amiamo il vostro blog.

Nel nostro blog al meny alla destra, ora abbiamo un funktion da tradurre dallo svedese ad altre lingue. Per exampel ad italiano.

Abbia una settimana piacevole.

Jessika & Jonas

Anonimo ha detto...

ho copiato la ricetta, non ho potuto resistere... un bacio enorme e buona domenica
CookingMama
http://cookingmama.myblog.it

ivana ha detto...

Grazie Jessika and Jonas

Ho imparato a tradurre, con babylon, o babelfish e google translate, e appena ho tempo vengo a leggere i vostri menu, molto eleganti e descritti molto bene!!!
Buona settimana anche a voi!!!
Arrivederci!!!
Ciao

ivana ha detto...

Grazie anche a te, Cooking Mama!
sono panini semlici, ma con un profumo di antico!
Ciao!!!!