venerdì 23 gennaio 2009

Gnocco con Chorizo Ibèrico e Asiago

Le infinite metamorfosi di pasta lievitata, salume e formaggi!
Stavolta suggestioni spagnole!!!



Devo esaudire le mie improvvise voglie di fare il gnocco, che per noi significa avere amici che vengono a cena, si gustano di buon umore cibi tradizionali, nostri! Io però mi sbizzarrisco e lo si sarà notato!
Mi hanno regalato un bel Chorizo Iberico de Bellota, così mi è venuta l'idea di utilizzarlo a farcire il nostro gnocco al forno!
L'impasto che stavo preparando era per fare dei panini, ma poi ho usato un due terzi di pasta per il gnocco e il resto per solo 5 panini.








L'ho cotto dopo cena, ma dovevo assaggiarlo, prima di farlo raffreddare e mettere in freezer, per avere la conferma che non ho fatto una cavolata! E' ottimo, gustoso.

500 g farina 00
50 g strutto di maiale
250 g latte/acqua tiepidi
1 bustina di lievito secco lidl
2 cucchiai di yogurt intero
1 cucchiaino di sale fino

Farcia:
70 o più g chorizo ibèrico de Bellota
50 g Asiago a fettine
olio per rifinitura


Ho usato il robot, come il solito, per amalgamare gli ingredienti, raggiunta la corda, passo a impastare a mano, finché non è una massa morbida e liscia.
Ho messo in un sacchetto e lasciato in frigo per 4 ore.
Ripreso l'impasto ho tirato una sfoglia per la base della teglia, ho tritato le fette di Chorizo e affettato stretto anche l'Asiago, li ho disposti sulla base, che poi ho ricoperto con la seconda sfoglia, sigillando bene tutto attorno!
Ho oliato leggermente la superficie, che avevo un po' sforacchiato con la punta di un coltello!
Ho messo la teglia coperta da un telo vicino al calorifero, e dopo un'ora ho messo al forno ventilato a 180°C per 30 minuti, dopo 20 minuti abbassare a 150°C.

10 commenti:

The Me/ The Wife/ The Mom ha detto...

Nonna!
I have missed you! You make my mouth water everytime I click on your site!

I must tell you that I was in Bologna a few weeks ago and loved your beautiful city! Just the colors made my eyes shine. However it was blistering cold...all the same, we walked the streets and enjoyed every moment!

Warm regards,
Rosalia

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

okay i know what the dough is and the chorizo too! so i got this one pretty good! now if only i could taste it! ha ha ha

i have been packing and doing laundry. blech... and it is warm!

smiles, bee
xoxoxoxoxoxoxoxox

ivana ha detto...

Cara Rosalia!
Why have you not told me you were in BO? We could meet us!!!!
What a pity!!!!
I have last evening thought of you, and i would have written, I was not sure you were at home!!!!
I'm so glad to read you!!!!
Ciaoooooo!!!
xoxoxoxo

ivana ha detto...

Ah!
I'ld make every day dough, with the robot it's so easy!
You can fill it in many ways!!!
The day is come!
I image, how great is the excitation of Paul, by meeting you, Sarge and the other friends!!!
I see you later!!!
Un abbraccio!!!
xoxoxoxoxoxoxox

carmen ha detto...

ciao ivana una bella ricetta ma che cos'è il Chorizo

ivana ha detto...

Ciao Carmen,
penso tu conosca un salame di questo tipo, visto che da voi si fanno questi insaccati piccanti col peperoncino.
Vedi dalla foto: è un salame del diametro di uno modenese/Felino, solo che è rosso e un pochino piccante.
E' riuscito molto bene, come pure i panini con questo impasto!
Grazie e ciao!!
Buon WE

Paul F. Pietrangelo ha detto...

Hello Ivana. Yes, I can't wait untill I meet Bee and Sarge. Everytime I open your blog I get hungry. I think I gain weight just by looking at the pictures of the food you create. OK, I've looked at all the photos and guess what? I full. Thank you for the beautiful food you create each day.

Paul

ivana ha detto...

Thank you, Paul

This filled bread is in the freezer, for friends on Jeudi Gras, you can also look at the photo here on the right! That is Carnival meal!
I image your last hours by waiting for the fly to Florida!!!
Ciao...buon sabato!!!!

Bibliotopa ha detto...

cavoli, due giorni in Emilia e due pasti liberi, ma fra la fretta e la neve il gnocco non l'ho trovato da nessuna parte. pasta ripiena, fra ravioli e tortellini, quella invece sì!

ivana ha detto...

Ciao Biblio!
Che dici! Noi abbiamo mangiato in un forno, ci hanno scaldato la torta di verdure (sfoglia di verdura, che era una meraviglia...)e abbiamo anche saggiato gli umori popolari sull'evento mostra a Parma...poi ti racconto!!!
Ciao