mercoledì 14 gennaio 2009

Fagottini con cavolo cappuccio e prosciutto.




"Ti complichi la vita", dice il G. nel vedere come io sto mettendo farina, bilancia, digitale, mattarello sul tavolo, poi apro il frigo e tolgo altre cose.
Un quarto di cavolo cappuccio già tagliato a listarelle da lui, che domani poi farà con la solita salsiccia.
A me invece piace impastare, quindi perché non mettere in opera le nozioni che mi ritrovo, con tutte le scorribande in siti russi, romagnoli, ebraici, tunisini?
Ma poi è solo una cosa mia, saporita, rustica, diversa dal solito...

E la cena è pronta...e lui sta ancora mugugnando...poi mangia!!!







pasta matta

150 g farina 00
15 g olio evo
1 cucchiaino da caffè di aceto rosso
acqua tiepida, sale

Impastare morbido, fare palla e tenere sotto una scodella-

270 g cavolo cappuccio tagliato a listarelle
80 g cipolla ramata media
35 g prosciutto crudo a listarelle
olio, sale, pepe, gocce di limone

Far sudare dolcemente la cipolla nell'olio, aggiungere il cappuccio, salare e pepare, aggiungere alcune gocce di limone, altrimenti un po' di vino bianco secco, coprire bene e lasciare cuocere per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.
Tirare la pasta a sfoglia sottile abbastanza, fare dei mucchietti con il cappuccio raffreddato, ripiegare il bordo superiore, quindi ribaltare la falda inferiore verso l'alto a coprire, così non uscirà la farcia.
ritagliare i fagottini, premere con i rebbi della forchetta, disporre su carta da forno nella teglia poi spennellare con acqua e olio la superficie.
Cuocere a 170°C per 15-20 minuti.
Ottimi caldi, sono croccanti, non hanno lievito.

20 commenti:

NICLA ha detto...

Girando tra i blog sei stata una piacevole sorpresa. Posso aggiungerti ai miei preferiti ?
A presto, Claudia

ivana ha detto...

Ciao Claudia!

Grazie della visita!
Ma perché non continui con le foto? Ho dato uno sguardo al primo blog e mi piace!!!!
Chiaro, ben impostato!
Ciaooooooo, qui ce n'è da leggere!!!
Molto caotico...e prolisso!!!

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

oh ivana they look SO GOOD! i love things like this! yummy. you are such a wonderful cook!

the dr. was good!

smiles, bee
xoxoxoxoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Dear Bee,
i'm no cook, only a housewife (desperated?)! I like to work with flour and vegetables!
Glad for dr...!!!! Smiles!!!!
Ciaooo!!!

xoxoxoxoxo

Paul F. Pietrangelo ha detto...

It seems to me that you are a fantastic chef with all the many different types of food. The nae
" Fagottini con cavolo cappuccio e prosciutto. " sounds and looks beautiful. In English it is cabbage and ham. I like the Italian way better. It does look very tasty and I do like cabbage and ham. You are a chef Ivana. To have them appear to good looking means they are very tasty and good. Good chefs know how to do it. Ciao Ivana.

Paul

ivana ha detto...

Noooo!!!
Different dishes, ok, I try out! I do not use many ingredients, I simply love all the products I can find here; no expensive things compound my dishes! This is an old way to make dough!
Next time I use brisée, or i will panfry! Three ways or more for this recipe!
Thanks!!!

manu e silvia ha detto...

Ciao!siamo arrivate al tuo bolg da quello di Giugiù...
sei davvero bravissima! abbiamo trovato tantissime ricette semplici, ma particolari che ci piacerebbe molto provare!!!
ti aggiungiamo subito ai nostri preferiti...così potremmo venirti a trovare più spesso!!
bacioni

Anonimo ha detto...

Ciao

ivana ha detto...

Grazie a voi!!!
La mia è solo.... un cucinotto. sto aderente ai nostri gusti rurali!
Se a qualcuno piace...mi gratifica!!!
Ciaooooooo!!!!!

ivana ha detto...

x anonimo!
ciao...grazie!!!!
ivana

michela ha detto...

Non so perchè mi aspettavo la mortadella
;)
Grazie copio.

ivana ha detto...

ahhhh!!!!
ci sono andata vicino!!!!!!
Un bacione!!!!!

Maurina ha detto...

Mi fa tanta simpatia questo Signor G. che brontola ma poi mangia di gusto....
Una bella idea questi fagottini.

ivana ha detto...

Eh! Qualche volta ne farei a meno, del suo mugugno!!!!
Ma vuole sempre assistere alle mie elucubrazioni, da scettico, e mi fa venire "il nervoso", come si dice!!!!!
Grazie, ciao!!!

Vita di mamma ha detto...

Una bella idea, anche perché il cavolo cappuccio mi piace assai (con la salsiccia poi, lo adoro, a volte aggiungo anche un pugno di fagioli neri, una delizia!). Proveró a farli domani o sabato, cavolo permettendo :)
Mi piace moltissimo la tua cucina, complimenti.
Tina

ivana ha detto...

Grazie TINA!!!

Ma che bello anche il tuo...mi son letta anche Vò Toja (scusa se non fosse scritto esatto, vado a memoria...e a me falla spesso a 74 anni ormai!!!)Ripasso a scriverti..sto impastando polpette e...panini!!!
Un grosso abbraccio fin l^ in terra straniera!!!!
A risentirti!!!

Giugiu' ha detto...

Mamma che bontà .. questi li voglio proprio provare!
Un bacione, a presto!

Giugiù

ivana ha detto...

E sono quasi migliori il giorno dopo, messi in un sacchetto in frigo, poi ridscaldati pochi minuti al forno!!!!
Grazie Giu!!!!
Ciao

l'archichef ha detto...

adoro il cavolo cappuccio... complimenti per le tue "incursioni" nei siti stranieri e per la tua vitalità !!! un abbraccio dalla Campania.
l'archichef

ivana ha detto...

Ciao Archichef!

Le mie incursioni sono sempre dettata dalla curiosità di avere conferm,e sulla sotteranea, ma non troppo, affinità di "gestione" dei prodotti della terra...è sempre interessante come un cavolo, di qualsiasi tipo, o anche la farina e i grassi, animali o vegetali che siano, ispiorano colei/colui che da tempi arcaici deve combinare il cibo per nutrirsi!
E' sempre uno stimolo a capire, comprendere e amare anche attraverso la cucina!

Un abbraccio cara...