lunedì 5 gennaio 2009

LA BEFANA......non dimentichiamola!!!!

Ricevo da amici alcuni fotogrammi del rogo della Vecchia di quest'anno e una delle immagini mi è apparsa quasi "umanizzata", suggestione o realtà? Quel volto sembra sorridente e noncurante delle fiamme che l'avvolgono!







Nel viale che porta alla stazione, da alcuni anni, si è trasferito il rituale della "Vecchia che brucia",.
Bruciare la vecchia è un'usanza delle nostre campagna, la vigilia dell'Epifania.Un tempo presso tutte le case dei contadini si elevava questo fantoccio di paglia, che rappresentava una specie di strega, che doveva pagare nel rogo chissà quali peccati.
Un rito certamente legato ai cicli della natura, a riti antichissimi pagani, di auspicio per il risveglio della natura, di catarsi.
I bambini erano attirati dallo sfavillio crepitante che si innalzava dalla croce rivestita di paglia e fascine, per farla durare di più...risate, gridolini, silenzi, occhi spalancati fino all'ultimo bagliore.
Poi tutto ritornava nel buio. Tremando per l'emozione, ma anche per il freddo, ci si ritirava nelle case, in attesa della visita notturna della Befana volante su una scopa, molto più benigna, che portava doni nelle calze appese alla cappa del camino!
Davvero mi era strana questa faccenda, Vecchia e Befana, due strane figure, che non mi coincidevano mai!!!
Da due anni non vado in piazza a vedere la Vecchia che Brucia, né a prendere papazzini di farina di castagne o a vedere i doni offerti dal comune ai bambini, distribuiti dai volontari dell'Auser! Fa troppo freddo, la galaverna non ha ceduto oggi,tutto gelato intorno...sono già io, una vecchia da bruciare!!!!

16 commenti:

Bibliotopa ha detto...

Epifania, tutte le feste scova via, si diceva da noi. A casa mia la Befana non faceva affari, visto che i regali incominciavano per san Nicolò. Il 6 gennaio la famiglia si riuniva ritualmente sotto l'albero di Natale, accendeva le candele e cantava un'ultima volta Stille Nacht e O Tannenbaum, poi si riponevano addobbi e presepio, si bruciava l'albero nella stufa a carbone e dal giorno 7 gennaio in teoria iniziava il carnevale. Adesso il solo festeggiamento della Befana è una Befana speleologa che arriva alla Grotta Gigante e conclude col Gran Pampel, cocktail di ricetta segreta offerto dagli speleologi

ivana ha detto...

Ciao, Buona Epifania!
Questa è un'usanza radicata nella campagna, con sempre l'aspetto pagano ancora evidente, legato alla vita contadina!
Da noi S. Nicolò non sapevamo chi fosse, ma Santa Lucia era già una Santa dei regali, ma soprattutto nella vita cittadina, con le bancarelle, i dolcetti, le collanine.
Io ricordo appunto le amiche cittadine, che aspettavano con ansia questa festa!
Bene...adesso dovrei pensare ai doni per i nipotini...Agnese aspetta il suo DVD di Bolle, Tommy i suoi soldatini, Teresa bamboline...
Buona giornata...

Ciao

carmen ha detto...

quando ero piccola dalle mie parti la befana era molto sentita i doni arrivavano la notte dell'epifania babbo Natale non si conosceva in ogni strada vicolo o cortila si appendeva una vecchia brutta che poi di sera veniva bruciata era un rito arcaico di una civiltà contadina. Noi piccolini aspettavamo con ansia la vecchietta che volava sulla scopa e quante volte con i miei fratelli cercavamo di rimanere svegli per vederla: Speravamo che non ci portasse la cenere ed il carbone puntualmente ci addormentavamo e la mattina trovavamo il dono,le caramelle ed anche un poco di carbone ciao ivana

ivana ha detto...

Ciao Carmen,
in un certo senso le tradizioni contadine hanno un denominatore comune, che si distacca da quello "ufficiale" e ortodosso, appunto per il sopravvivere dell'aspetto arcaico!
Grazie, buona giornata!!!

Nona ha detto...

Buona befana!
A casa mia la befana portava solamente dolci, mentre nell'ufficio dove lavorava mio padre portava reolarmente coperte calze e qualche dolce o altre cose utili, era tempo di guerra!. Ai miei figli, il loro papà lavorava nello stesso luogo del nonno, per fortuna la befana dell'ufficio portava giocattoli e così anche San Nicolò. A casa però solo dolcetti....ma loro erano contenti lo stesso, anche perchè essendo nati ambedue a novembre ed avendo la prospettiva del Natale, sapevano che arrivava sempre qualcosina.
Buona giornata a tutti, qui non nevica, ma la bora ha ricominciato a soffiare.
cioa ciao nonapicia

ivana ha detto...

Ciao Nona Picia!!!
Anch'io sono legata a questi ricordi di dolcetti, mandarini, arance, per fortuna che portavano vitamine!!!!
Adesso tutti 'sti obblighi di regali legati al consumismo mi danno proprio un rigetto!!!!
Buona Epifania anche a te!!!

Mirtilla ha detto...

che belli questi eventi ;)

ivana ha detto...

Grazie Mirtilla!!!
Ciao!!

Patricia Maéva aka Trisha ha detto...

Ciao cara, spero che hai cominciato bene l'anno, te lo auguro pieno di felicità e buona salute per te e i tuoi cari.
Bacino. Trisha

ivana ha detto...

Grazie Patrizia,
spero che anche tu abbia migliori giorni in questo anno!!!
Un abbraccio!!!

Bibliotopa ha detto...

Noi siamo i Tre Re
venuti tutti e tre
venuti dall'Oriente
per adorar Gesù
....
con quel che segue. questa è la filastrocca che girava a Trieste , altro che Befana!

ivana ha detto...

Eccomi...
vedi che lavoro doveva fare 'sta Befana!
Sostituiva Santa Lucia, San Nicolò, Babbo Natale e i Tre Re Magi.....
I miei nipotini sono stati in campagna proprio la vigilia e stamattina da mio figlio mi sono scaricata 22 immagini del rogo!!!
Appena mi orizzonto...spero di usufruire della iscrizione a Flirk, che da mesi sta sonnecchiando!!!!
Mi vergogno però...anche se ho visto immagini prese da me, citandomi, in giro...tanto vale che le metta io, no???
Buona giornata...oggi sono iniziate le scuole...anche per me!!!
Un abbraccio

Paul F. Pietrangelo ha detto...

Good morning Ivana. It is 08:50 here in Amherstburg. That photo with the flames and the heat sure looks good right now since it is cold and we have snow in the air. That dinner you wrote about, Involtini di tacchino alla mortadella e parmigiano sure looked very looked and tasty. I really never liked mortadella but I'll try anything once. Have a great day and enjoy life my friend.

Paul

antonietta ha detto...

Cara collega
io mi sonogelata tutto il sedere la scorsa notte x portare doni ai bimbi buoni...
Tua Befana Antonietta

ivana ha detto...

Salve Paul...good morning to you!!!
It's snowing and raining here! It's about 0°C.
Perhaps many people do not know the true bolognese mortadella, it is so tasty and i often use it instead of Parma ham.
It's 15.50 h.
Ciaoooo....thanks for visiting...I know you are busy with your cruise preparations!!!
A presto!

ivana ha detto...

Antonietta cara,
io mi scaldavo alla fiamma!!!!!
Ciao!!!