domenica 30 agosto 2009

BORGATA CITTA'...GINO PELLEGRINI

DEDICATO A EMPRESS BEE!


Un pomeriggio piacevolissimo nella città più piccola del mondo, una settantina di persone, una comunità solidale, che si elegge il proprio sindaco...che pur essendo a pochi chilometri da me, non conoscevo...
Addossata all'argine del Torrente Samoggia, che scorre dai Colli Bolognesi verso la Bassa Bolognese, è un piccolo agglomerato di case unite fra loro, che si incrociano, si allargano, si fronteggiano..una città bonsai, insomma.
"Riqualificata", come si dice oggi, recuperata da un degrado fisico, sanata dall'umidità delle nebbie, colorata, decorata in qualche parete, gradevole alla vista, unica!!!!

Che si fa?
Siamo nel campetto da calcio, sedie, tavoloni poggiati su cavalletti, signore indaffarate a preparare cibi per il "party all'aperto", griglie che stanno per essere riempite di salsicce da cuocere e......

una casetta avvolta da un velo verde scuro, che aspetta...
anche noi, che arriviamo alla spicciolata, molto in anticipo, ci sediamo sulle sedie da giardino già disposte a semicerchio, difronte allo spiazzo libero per la cerimonia, aspettiamo il momento dell' inaugurazione della casetta velata.





Vi ho già parlato di San Giovanni Persiceto/BO, dove esiste una piazzetta tutta dipinta, particolare, affascinante, gioiosa....il pittore è Gino Pellegrini, un artista dalla carriera interessante, e per questo vi passo le note di un sito dedicato:

dal sito:

http://www.intermed.it/persiceto/inganni/pellegrini.htm


Gino Pellegrini è nato a Lugo di Vicenza il 13 Agosto 19..


Nel 1957 si trasferisce in California per iniziare gli studi nella Facoltà di Architettura della U.C.L.A. e consegue, alla Art Center School di Los Angeles, il Master Degree in Fine Arts.
Dopo un inizio come cartellonista pubblicitario per la Pacific Out-Doors Advertising, Pellegrini entra nell'industria cinematografica e televisiva americana, percorrendo i vari gradi della realizzazione scenica: bozzettista, pittore di scena, aiuto-scenografo, scenografo.

Gli Uccelli di A. Hitchcock
2001 Odissea nello spazio
West Side Story
Funny Girl
Hello Dolly
Las Vegas
La serie Il pianeta delle scimmie
L'ammutinamento del Bounty
Tora Tora Tora
Viaggio allucinante
Alice's Restaurant
L'uomo che venne dal Cremlino
Indovina chi viene a cena
Mary Poppins
La spada nella roccia
Un maggiolino tutto matto
Serials televisivi: Bonanza, Star Trek

Mica un personaggio da poco!!!!

Bene, dopo presentazioni ufficiali di autorità comunali, il nostro pittore toglie il velo alla casetta...e io ritrovo con gioia i colori smaglianti, la naturalezza, la delicata ironia su un mondo rurale sognato e reale!!!!





In ammirata compostezza giriamo attorno alla casetta dipinta, notando i bambini, i cagnolini, che dal vero ci stanno attorno, che si divertono a ritrovarsi nel dipinto,








e io riconosco il bel micio bianco dalle bande nere, che avevo appena fotografato su di un ripiano dell'argine.

Musica da un menestrello, con fisarmonica e
Eros Drusiani, Scrittore, battutista e cabarettista italiano, ci diletta con aforismi e raccontini metafisici.

Poi cibo a volontà!!!!





GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

8 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

oh thank you!!! how fun! this made me very happy today my dear friend. i love the flat cats he painted especially! sarge said in europe an apartment is a flat so that is why it translates like that. makes sense i guess. have a lovely day, i know i will!

smiles, bee
xxoxoxoxoxoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao Bee!

I'm glad you appreciate this painter! The first photo i got in the small town was the cat...then i found the same cat on the walls!!!!
I knew flat=apartment, so for me it was double funny!!!

Hugs!!!

xoxoxoxoxo

Sandy B ha detto...

Ciao Ivana!

This is adorable!!! Very clever. Thanks for sharing.

Hugs...

ivana ha detto...

Ciao Sandy!

Thanks...it was a very lovely Sunday afternoon!!!
Have a great week!

Un abbraccio!!!

xoxoxoxoxoxox

Anonimo ha detto...

Ciao Ivana !
Questa casuccia rende proprio la giusta cornice per le festicciole,
mi piace proprio tanto !!!
Domenica prossima partiremo per la Svizzera!!
Saluti cari da Tonino e Vreni

ivana ha detto...

Ciao Vreni e Tony!

Passate di qui?
Pensavo in ottobre! Hai già fatto le conserve?
La casetta sarà un piccolo museo di antichi oggetti di questo piccolo borgo rinnovato!!!

Ciao...grazie

ci sentiamo!!!

Un abbraccio!

Bea ha detto...

Ciao Ivana, tutto bellissimo! Non ho capito bene il nome del paesino, Borgata?

ivana ha detto...

Ciao Bea!

Proprio così, Borgata Città, è una piccolissima borgata, molto meno che frazione, del comune di S. Giovanni Persiceto, a ridosso di un argine altissimo, e soprattutto è particolare per la struttura "urbana", non allargata, e anche per lo "stato polis"...che quasi richiama le città stato di un tempo, soli...lilliput...iana!!! Era pure su Wikipedia!

Grazie, buona giornata!!!