giovedì 25 settembre 2008

Fattoria..nuovi micetti



Ad ogni visita in fattoria trovo nuove nidiate di micetti.
Una micetta minuta minuta, tigrata rossa, ha avuto tre micetti...lei sta addossata al muro e si scalda al sole pallido settembrino, i micetti invece li ha sistemati nel capannone delle macchine agricole, su una pila di vestiti da campagna..uno era anche ruzzolato a terra, poverino, ma qui imparano presto a vivere fra tante altre creature del cortile di campagna!!!

14 commenti:

Luca and Sabrina ha detto...

Mi sono innamorata del gattino color sabbia, è un batuffolo dolcissimo.....
Sabrina

ivana ha detto...

Ciao ragazzi!!!
Anch'io torno a trovarli...nella vasta aia o anche nell'orto si divertono a nascondersi fra l'erba, a giocare con piccoli oggetti, a rincorrersi, a seguirti, cautamente....per scappare se li vuoi accarezzare!!!
Una immersione nella natura, che fa bene all'anima!!!

Buona notte!!!

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

lovely ivana! i adore cats!!! these are so cute. the kittens so sweet and young. so much imagination...

smiles, bee
xoxoxoxoxooxxoxoxo

ivana ha detto...

Grazie, dear Bee!!
Sono davvero teneri e graziosi, poi impareranno a vivere ...crudamente!!!
Ciao
Ivana
xoxoxoxoxox

Nona ha detto...

Che cocoli!
ciao ciao

Bibliotopa ha detto...

sono deliziosi, ma per evitare un proliferare eccessivo o la morte sotto una macchina.. non sarebbe il caso di far sterilizzare la micia? lo so, in campagne queste cose vengono spesso considerate superflue..
a tutti piacciono i micini, soprattutto fin che sono belli e sani, poi quando incominciano ad avere il naso che cola, un occhietto lacrimoso o magari perduto, le pulci.. diventano meno affascinanti, poveri piccoli!

ivana ha detto...

Cara Biblio!
Vedi, non so se sia meglio la loro vita, così, in libertà, alla mercè però anche di sventure, incidenti, o quella patinata dei mici di città, programmati, incastonati nelle abitudini umane, di orari, di apparenza...In un certo senso, quando l'attenzione è rivolta a un unico animale da compagnia, si perde la prospettiva. Una visita in campagna, in mezzo ai concreti lavori della sussistenza umana, si ha un totale capovolgimento del concetto di vita! La nostra vita e quella degli animali.
Non saprei con quale metro etico misurare questo concetto!!!
Va be' troppo complicato!!!
Grazie, ciao!!!

ivana ha detto...

Cara Nona,
sì, sono carinissimi...io li vedo con occhi diversi...essi fanno parte di un mondo naturale, in cui hanno la loro piccola funzione, in mezzo ad altri animali. non si esagera nei loro riguardi, ben altre priorità coesistono con queste piccole dolcezze...mi commuovo...ma poi so che là deve essere così!!!
grazie, ciao!!!

Anonimo ha detto...

Cara Ivana

Assieme ad Angela stiamo ammirando queste dolcissime creature.Ci sembra quasi di sentire il loro tenero "miau".

Un grande abbraccio da Vreni, Angela e Toni ( assente causa TV!!!)

ivana ha detto...

Carissime /i

stavo proprio pensando a voi!!!!
Voglio elaborare finalmente la pasta con le cime di rapa, che voglio mettere ma non trovo la ricetta!!!!
Vi mando le foto così mi date una mano!!!!!
Grazie..
un abbraccio


La TV è sempre accesa nche quiiiii!!!!

bruchina ha detto...

Troooppo belli !!!

ivana ha detto...

Ciao Roberta,

e devi vedere come sono già svegli...sanno già che hanno una vita abbastanza avventurosa nella grande corte, fra tante altre creature!!!
Mi commuovono, ma in un certo senso devo sempre adeguare il mio sentire a un concetto diverso della vita...andare in campagna mi sento sempre tutta "capovolta"!!!
Ciao!

Patricia Maéva aka Trisha ha detto...

Ciao cara, spero che stai bene, non ti dimenticho, ma sempre tanto da pensare, :-). Belli i micetti.
Buona giornata, stammi bene, bacino.

ivana ha detto...

Ciao Trisha,

grazie!!! Anch'io ti penso e guardo qualchee volta le tue romantiche realizzazioni!!!!
Ci sentiamo,...sono anch'io tanto impegnata!!!!!

Un bacione