venerdì 6 giugno 2008

Polpette, polpettine, POLPETTONE



Nella cucina della nonna, polpette, polpettine e polpettone sono una operazione semplice, inconfondibile, ogni nonna ha il suo modo di farle, ogni polpettone ha il suo sapore che lo distingue dagli altri.
I nipotini sono i fruitori di questa "specialità nonnesca", o l'apprezzano in pieno...o la odiano, e il sapore li perseguiterà, nel bene e nel male, per tutta la vita!
Di solito faccio un bel padellone di polpette, con il loro sugo accattivante, che vengono mangiate a 5 alla volta..e dire che non sono piccole, ma i miei tre nipotini sono alquanto voraci, e questo mi fa piacere!
Oggi ho fatto un polpettone, qui devo ammettere: non faccio mai la stessa amalgama di carni e le aggiunte sono sempre svariate, per arricchirlo in colore e sapore, quindi non sono proprio una nonna ligia al dovere!.
La ricetta imbastita oggi: da me i pesi sono sempre interpretati a posteriori, li ricavo persino solo dalla foto, o mi premuro di scrivere su un foglio, se non me ne dimentico, i pochi pesi da bilancia che faccio, perché vado spesso di cucchiaio, cucchiaino, bicchiere da yogurt, tazzina da caffè e similari, per fortuna che ci sono quei misurini dosatori, che un po' mi semplificano la vita!



La farcia da mescolare bene, con le mani e lasciar riposare

Stendere le verdure cotte a tre qurti nel Microonde

Arrotolarlo con cura poi ungerlo e cospargervi pangrattato

dopo la prima rosolatura, spruzzare con succo di limone e aggiungere i pomodori
Ho dovuto tagliare quasi a caldo, quindi non mi è venuto proprio compatto!





700 g macinato manzo
200 g lonza maiale macinata fresca
80 g mortadella da macinare per la farcia
80 g mortadella a fettine per la rifinitura interna
1 uovo
50 g formaggio grattugiato
40 g pane bagnato con un cucchiaio di latte
1 mazzetto scarso di prezzemolo (un cuchiaio colmo tritato)
1 spicchio d'aglio
1 zucchina verde lunga
2 carote
8 pomodorini ciliegia o più
succo di mezzo limone
olio, sale pepe e noce moscata
Tagliare le carote per la lunghezza a fettine, metterle in un piatto da MW, coprirle di acqua e coperte, farle cuocere per 7' a potenza massima. Anche la zucchina va tagliata a metà di traverso, poi a fettine, bagnate con un cucchiaio d'acqua e pure cotte 3 minuti nel MW.
Tritare nel tritatutto il pane, la mortadella, il prezzemolo e l'aglio. Prendere una ciotola grande, mettervi le due carni macinate, il formaggio, l'uovo e gli altri ingredienti macinati al tritatutto, salare, pepare e grattugiarvi un po' di noce moscata. Lavorare l'impasto con le mani, poi farlo riposare.
Bagnare un po' il piano di lavoro e schiacciarvi sopra l'impasto, livellandolo con le mani a due cm, formando un rettangolo. distribuire sulla superfice le fettine di mortadella, le fette di carota e di zucchine, spolverare di fomaggio; aiutandosi con un coltello largo, arrotolare la carne sul ripieno, pareggiarlo a cilindro, posarlo su carta da forno in una teglia di alluminio, oliare leggermente, cospargere di pane grattugiato.
Introdurre nel forno ad aria preriscaldato a 170°, dopo 30 minuti estrarlo e spremervi mezzo limone grande, aggiungere anche dei pezzetti di pomodori ciliegia, riporlo nel forno per altri 40 minuti.
Lasciarlo riposare, coperto da carta stagnola.
Andrebbe tagliato freddo, perché rimanga compatto!

4 commenti:

Bibliotopa ha detto...

polpette, polpettine, polpettoni... quanti ne feci quando in casa i denti li avevamo solo io ed il gatto! soprattutto quando la mamma mise la dentiera imparai tante varianti di carne macinata. Dopo la sua morte per almeno un anno non ne mangiai più. Adesso ne faccio ogni tanto. Riesci a fare il polpettone con l'uovo sodo intero dentro senza che al momento del taglio si stacchi dal resto? è un ricordo d'infanzia.

ivana ha detto...

Ciao Biblio!

Buon sabato intanto..io ho tanti programmi di faccende...poi sto qui a mettere ordine nella casella della posta, con un arretrato di cose da archiviare o eliminare, da far spavento!!! Non sono neppur scesa a prendere il caffè!
Dunque, come vedi i cibi sono sempre legati alla nostra esperienza di vita!
Non parlarmi dell'uovo!!!
O si rompe, o è verdastro, o sbilenco o.....io non lo metto mai!
Ripiego su fette di prosciutto cotto e verdure, stavolta ero solo con questo rimasuglio di mortadella, che compro a tranci, da usare appunto in cucina!
Stasera uscita con gli amici, siamo in quattordici, è l'invito a cena per il mio compleanno, e andiamo alla trattoria "Porto del Lupo"
Qui è già maltempo, purtroppo!!!
Ci sentiamo!

unika ha detto...

Ivana...questo polpettone è una meraviglia....buon fine settimana
Annamaria

ivana ha detto...

Ciao Annamaria!!!

Stai per partire?
Buona domenica con la festa della Comunione, noi l'abbiamo avuta domenica scorsa con Agnese!
Buo fine settimana, e sii serena...ti sono vicina, come una mamma!!!!
Ciao