sabato 28 giugno 2008

Val Zoldana

Ecco, un po' più avanti, a sinistra, per un breve sentiero in salita, nel boschetto, si arrivava a casa!!!!
Lungo il Maè la passeggiata era un esercizio fisico-mentale: il panorama attorno, le cime lontane, il volo degli uccelli e..il mormorio delle fresche acque ci riempivano di una serenità impagabile!!!!


Verso il gruppo del Civetta...questa civettuola civettina...ci veniva incontro, sui fianchi della montagna!!!!

2 commenti:

Claud ha detto...

Abiti in una valle incantevole!

ivana ha detto...

Magariiii!!!!
E' stato solo un gradevole luogo per le vacanze, in due anni alterni.
E vi ho tratto tante conoscenze storiche-culturali, visitando in lungo e in largo, prendendo infos da tutte le parti!
Grazie, ciao...
abito invece in una bassa che più bassa non si può, nell'afa imperante!
Le foto sul Desktop servono solo come illusione ottica!!!!