domenica 24 agosto 2008

Coniglio alla campagnola 2

Dedicato ad Annamaria!



Stavolta al posto del vino ho spremuto un limone sul coniglio rosolato, poi rosmarino un rametto, uno spicchio d'aglio, ajòn di casa e lasciar profumare, poi pomodori maturi a pezzetti, nessun liquido, coperto e una cottura di un'ora a fuoco lento!
Era ottimo e l'ho accompagnato a peperoni in padella, al timo poi verso la fine una gramolatura di fette biscottate tritate col matterello, aglio e prezzemolo! Molto saporito!!!



2 commenti:

Trisha ha detto...

Ciao cara, che bello il tuo coniglio anche se io non magio carne, a parte pollo/tachino, ma il mio compagno adora la carne allora per lui cucino carne. Vado a fare il mio gratin di patate, ti auguro una buona serata, bacino.

ivana ha detto...

Ciao Cara,

buona cena con il tuo compagno!!!
Mi figuro che sarà un ottimo gratin...io non ci riuscirei!!!!!

Un abbraccio, a presto!!!