giovedì 28 agosto 2008

Il torchio per la pasta fresca

Un cucinario come il mio non è che il riflesso del mio quotidiano, un insieme di esperienze soprattutto del passato, che mi fa piacere rivivere in un piatto della memoria, o nei racconti di vita.

Questo è fotografato alla fiera di S.Agata, già qui nel blog. Un signore colleziona e cura tutta l'oggettistica della civiltà contadina, a me piace ritrovare queste testimonianze, perché tante cose facevano parte della mia vita. Il nostro di casa era circa come questo





Il torchio a muro per la preparazione della pasta. Io ne ho dei ricordi vividi, perché sono collegati a persone, momenti e a fatiche.
L'attrezzo, stava murato nella loggia..e due volte la settimana si preparava l'impasto semplice di farina e acqua, ma durissimo, e lo si faceva passare per il cilindro e le diverse trafile dei formati di pasta. Occorreva una forza da adulti per azionare la barra che si usava in casa mia per premere l'impasto nel cilindro, operazione accompagnata dall'altra che tagliava la pasta nella misura scelta, corta o lunga, ma regolare, all'altro capo!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ehilà nonna Ivana, ti rivolgo un grande saluto sono vivo e lo sto dimostrando. Ho spiato ancora il tuo blog dopo un certo tempo.
Ha!! la civiltà contadina, che bellezza; ma che ricchezza: solo il Buon Dio poteva dare tanta intelligenza all'uomo per inventare un attrezzo del genere: parlo del torchio per la preparazione della pasta, non mi sarei mai immaginato che potesse esistere un attrezzo del genere! E' bellissimo e ricchissimo. Son felice di aver aggiunto un altro grande granello di cultura. Complimenti davvero.
Buona notte.
Luigi.

ivana ha detto...

Salve Luigi!
Bentornato! Grazie della visita. Il torchio per la pasta era abbastanza comune e in genere si facevano i maccheroni e la gramigna, meno frequentemente gli spaghetti....che in compagnia delle tagliatelle all'uovo erano il pasto quotidiano della gente di allora, e quello non era il primo piatto...ma il "piatto unico", accompagnato da un bicchiere di vino!!!
Ma ci sono vari modelli...io però uso uno piccolo da tavolo, a manovella e qualche volta faccio i miei maccheroni e la gramigna!!!! Buona giornata!!!
Ciao!!