mercoledì 5 marzo 2008

Berner Butterzopf (Treccia Bernese)








Berner Butterzopf

Ho voluto realizzare una antica ricetta svizzera del pane bianco della domenica...dal sapore dolce, dalla mollica molto morbida, avvolta da una dorata crosta. Questo o altri pani dolci simili delle regioni tedesche è il pane che circa cinque secoli fa gli Ebrei introdussero nella loro cucina, utilizzando altri ingredienti permessi dalla loro religione, che ancora accompagna il rito del Sabbath
500 g farina 0
1 bustina lievito granulare
2 cucchiaini di sale
2 cucchiaini zuccchero
70 g burro liquefatto, freddo
300 ml latte tiepido

Ho usato un lievito secco che va mescolato subito alla farina in una ciotola; ho fatto il cratere, cosparso di zucchero e sale, poi messo il burro e man mano il latte tiepido e incorporato usando una forchetta.Ho passato l'impasto sulla tavola, e ho menato energicamente con le mani per una decina di minuti, finchè non attaccava più e sentivo la pasta morbida ed elastica.Non ho lasciato riposare, ma ho diviso in tre parti, ho fatto dei grossi cordoni, li ho uniti ad un capo.Ho confezionato una lunga treccia regolare, senza addentrami nell'intreccio a 4 capi della treccia bernese, che mi confonde le idee.
Ho adagiato la treccia nella teglia da forno, riducendola alla lunghezza dovuta, l'ho coperta con un telo morbido e l'ho lasciata lievitare per almeno un'ora, non di più.Ho mescolato del tuorlo d'uovo con un cucchiaino d'acqua, sbattuto brevemente e con un pennello ho bagnato tutta la treccia.
Forno ventilato a 200° per 15 min...poi a 180° per altri 30 min.

2 commenti:

Laura ha detto...

Bellissima la tua treccia! complimenti

ivana ha detto...

Grazie...

fa parte delle mie antiche acquisizioni culinarie in terre elvetiche (Purtroppo da 46 anni fa)!!

Ciao Laura!