mercoledì 19 marzo 2008

Polenta e fegato











Questa è la cena che ha preparato mio marito, che gradisce cose rustiche antiche e che si prepara da sé. E' un piatto unico, gustoso, calorico anche,ma va bene in questa stagione non ancora primaverile, e se si ha l'accortezza di non mangiarci altro assieme, mica poi è così grave!Ci siamo bevuti un Terre di Franciacorta DOC, che non sappiamo se ci poteva star bene...ma ci è piaciuto ugualmente
Ricetta estrapolata a naso...fotografavo il "cuoco" incavolato al massimo per la mia ingerenza, ma io non ho ceduto di un millimetro! Poi mi sono mangiata esattamente la metà del tutto!
Erano due porzioni abbondanti!

1 cipolletta ramata, tagliata alla men peggio
3 pomodori pelati e un dito di concentrato di pomodoro
2 cucchiai di olio evo

250-300 g fegato di cinghiale ( o altro)
4-6 cucchiai di olio evo
sale e pepe

500 ml acqua e latte
1 cucchiaino olio
sale un pizzico



Mettere l'acqua a bollire.Soffriggere la cipolla nell'olio, aggiungere i pomodori tritati, salare e pepare. Cuocere una decina di minuti. In un'altra padellina scaldare l'olio e friggervi per pochi minuti per parte le fettine di fegato, toglierle dall'olio e metterle nella salsa al pomodoroe lasciare insaporire a fuoco medio.Albollore gettare a pioggia la farina gialla, mescolare bene con una spatola di legno, dopo 10-12 minuti è pronta.Serire nel piatto la polenta e sopra aggiustarvi il fegato col suo sugo!

2 commenti:

dede ha detto...

che piacere accorgermi che la digitalmania non ha contagiato soltanto me! Buona Pasqua, Ivana

ivana ha detto...

ed è dir poco!!!
Una patologia degna di studi approfonditi!!!!
Ho la digitale in tasca persino del grembiule o della giacca a vento, per andare a fare un giro di "fosse" ,l'antico fossato del castello di Crevalcore medievale, che furono poi riempite e tutt'ora tutto il paese storico è circondato da un viale a doppia alberatura di gelsi..figurati il profumo alla fioritura e il tappeto giallo che si forma a terra ! E a ogni pccola cosa che risveglia il mio interesse, cane, gatto, fiore...clic...e mio marito scappa a gambe levate, "si vergogna" di me!!!!

Un abbraccio Dede...e Buona Pasqua a Voi Tutti!!!!