sabato 1 marzo 2008

Crostata con mela e alchenchengi

ingredienti per pasta base e farcia

la base di pasta va coperta con briciole di frollini

la mela va tagliata e irrorata con succo dolce di arancia, e gli alchenchengi tagliati a metà

Disporre la mela a raggiera e accomodarvi i mezzi alchenchengi, il più "graziosamente" possibile (a me non succede mai!)

Poi versare la crema preparata con uovo, farine, zucchero, latte e spezie

Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 170° per 35'-40'

Ottima per colazione...ma anche diversamente!




Crostata mela e alchenchengi

Ho proceduto facendo come base una pasta alla bolognese, e crema cruda da versare sulla frutta.

170 g farina 0 (avevo quella!)
50 g burro liquefatto
50 g zucchero
1 uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci
3 frollini da sbriciolare sulla base di frolla
Farcia
n. 1 mela grossa rossa (250 g circa)
n. 20 alchenchengi
1/2 arancia (succo)
40 g zucchero
30 g farina di riso + 1 cucchiaino di farina 0
1 uovo
50 ml latte
misto spezie
In una ciotola mescolare farina lievito e zucchero, nel cratere mettere l'uovo e il burro e con una forchetta mescolare, poi continuare a mano a impastare, ma non a lungo. Stendere su un disco di carta da forno per lo stampo a cerniera la pasta a pochi ml di spessore, metterlo nello stampo a cerniera cm 22-24 di diametro, tritare con il mattarello i biscotti in un sacchetto di carta e cospargere con queste briciole la base della crostata.
Tagliare a fettine la mela, irrorarle con succo di arancia tarocco. Preparare la crema, sbattendo l'uovo con lo zucchero, le farine e il latte e le spezie.
Sistemare le fettine di mela a raggiera e decorare con alchenchengi tagliati a metà. Versare sopra a cucchiaiate la crema.
Preriscaldare il forno ventilato a 170° e cuocere per 35-40 minuti.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

deve essere buonissima. non vedo l'ora di provarla.

ivana ha detto...

Ciao,
grazie!
In genere mi piace leggere la firma, così so a chi mi sto rivolgendo!
Buona serata!!!