martedì 25 marzo 2008

Erbazzone con tarassaco e carota

Sul tema "tarassaco" ecco una delle mie realizzazioni primaverili, adatte alle scampagnate


















Erbazzone tarassaco e carota
Per Pasquetta ho preparato in anticipo un erbazzone amaro, a me piace, anche se altri storcono il naso; per ovviare a questo, al posto del tarassaco usare le biete o erbette, la parte verde, mista ad altre di stagione, o spinaci.
Ho aggiunto la carota proprio per camuffare, mettendo anche gocce di limone nell'acqua di bollitura della verdura.
200 g farina 0
50 ml olio
gocce di limone
sale
800 g tarassaco fresco del nostro cortile
150 g carota grattugiata
100 g pancetta dolce a dadini, macinata grossolanamente
1 uovo
30 g formaggio grana grattugiato
20 g pane grattugiato
1 cipolletta tritata
1 spicchio d'aglio tritato
sale e pepe
olio per stufare e spennellare.
Preparare la pasta, morbida e coprirla con una scodella.
Lessare pochi minuti il tarassaco, poi strizzarlo bene dall'acqua; soffriggere nell'olio cipolla e aglio, aggiungere la pancetta, fare soffriggere e poi mettere anche il tarassaco tagliuzzato sul taglierino e la carota grattugiata a crudo.
Stufare alcuni minuti, poi lasciare intiepidire in una ciotola; aggiungere l'uovo, sale, pepe, formaggio e pane (eventualmente anche basilico o prezzemolo), amalgamare .
Tirare un 2/3 della pasta a rettangolo molto più grande della teglia e farcire la base di pasta posata su carta da forno in una teglia rettangolare non troppo grande.
Ripiegare a piacere il bordo prima di mettere il coperchio di pasta, oppure mettere l'altro rettangolo di pasta e ripiegarvi sopra a mo' di bordo l'eccedenza della base.
Oliare bene la superficie, forando anche con la forchetta
Cuocere in forno ventilato a 170° per 35-40 minuti.

4 commenti:

michela ha detto...

Ciao scopro ora il tuo blog, e copio subito questo erbazzone...deve essere squisito...
Grazie
ciao

ivana ha detto...

Ciao Michela!!!

Grazie...è un po' particolare, non è al gusto classico dell'erbazzone reggiano, ma una cosa diversa...Con il tarassaco realizzo anche lo strudel, o meglio un tipo di strudel personale, che è nel blog!

Ciao

Anicestellato... ha detto...

Nonna Ivana quante cose meravigliose hai postato, complimenti!!

ivana ha detto...

Daiiiiiiiiiii!!!
Ma grazie dei complimenti..che faccio anche a te!!!

Ciao!