sabato 29 marzo 2008

Ravioli e tortelloni c. melanzane ai funghi

Ingredienti per tortelloni e ravioli: cambia solo la forma

Per il ripieno preparo la melanzana, che va cotta in padella con olio e aglio e limone, per mantenere chiaro il colore.

Il composto per il ripieno, compreso il tuorlo d'uovo e la ricotta, più il grattugiato

Gli attrezzi sono pronti

i ravioli si fanno bene con il raviollamp, attrezzino di altri tempi

mentre a mano confeziono nella forma tipicamente bolognese, il tortellone, avvolto sulle dita.

ecco i ravioli

Il condimento cremoso ai funghi porcini

Il piatto per le cavie della giornata, il marito e me: i tortelloni
qui, invece, i ravioli






Ravioli con melanzane ai funghi
Pasta all'uovo:
250 g farina 0
50 g farina di grano duro
3 uova
Ripieno
250 g ricotta vaccina
250 g melanzana violetta
100 g grana padano
20 g pane secco
1 cucchiaio prezzemolo
1 spicchio d'aglio grande
gocce di limone
3 cucchiai olio extra vergine di oliva
Sale, pepe, noce moscata
Preparare la sfoglia nel robot, fare una palla e metterla a riposo sotto una terrinetta.
Pelare la melanzana e tagliarla a pezzetti e metterla in un colino con sale grosso per una mezz'ora.
Preparare la sfoglia nel robot, fare una palla e metterla a riposo sotto una terrinetta.
Risciacqure la melanzana, strizzarla a fondo con le mani, scaldare l'olio in una padellina, aggiungere l'aglio e la melanzana, stufare per una decina di minuti, spruzzare anche alcune gocce di limone.
Nel tritatutto mettere i pezzi di formaggio e di pane, il prezzemolo, macinare e mettere in una terrina con un tuorlo di uovo, sale pepe,noce moscata e la melanzana raffreddata e frullata brevemente con il minipimer. Aggiungere anche la ricotta scolata dal liquido.
Mescolare bene.
Tirare la sfoglia a strisce, e utilizzare l'attrezzo per ravioloni, o fare anche tortelloni, come all'uso bolognese.
Un condimento usato oggi:
30 g funghi secchi porcini
1 spicchio d'aglio tritato
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
succo di limone
1 cucchiaino di farina
3 Cucchiai brodo di funghi
2 Cucchiai latte
Lasciare a bagno i funghi, dopo averli lavati, in acqua calda, per 30-40 min, scaldare l'olio e l'aglio in una padellina, aggiungere i funghi strizzati e tagliuzzati, stufare per 10 min. poi spruzzare il limone, condire con sale e pepe. Sciogliere la farina con il brodo di funghi, aggiungere anche il latte e versare questa cremina liquida nel padellino dei funghi, rimestare un paio di volte.
Lessare i ravioli finché non vengono a galla (2-3 minuti), toglierli con un ramaiolo, se si desidera mettere un po' di burro e impiattare. Condire con la salsa di funghi!

2 commenti:

Roberta ha detto...

Grazie Ivana per questa ricetta, sapessi quante volte ho avuto la voglia di fare i ravioli con le melanzane ma non sapevo come farli???
Mi ero riproposta di fare nel tempo le paste ripiene prendendo spunto da quelle industriali, ma se aspetto ancora molto, dovrò prendere spunto da te...decisamente, nelle paste all'uovo sei insuperabile.
Ciao Roberta

ivana ha detto...

Grazie Roberta!
Per la pasta all'uovo semplice o ripiena ho soprattutto l'esperienza di non so quante decine di anni...ho imparato a 11 anni a fare la sfoglia, col matterello!!!
Poi qui il primo ha un'importanza non ancora andata giù di moda...e in casa mia si fa tutte le settimane!!!
Mi piace anche sia a farla che a mangiarla!!!
Ciao!