martedì 8 aprile 2008

Pane sfogliato a rosette






















Pane sfogliato a rosette
Partendo dallo gnocco sfogliato dell' usanza finalese ho confezionato un pane per il pranzo di domenica.
500 g farina 00 (450 g + 50 g di farina di grano duro)
1 bustina di lievito secco
1 cucchiaino di malto
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale
270 ml di acqua tiepida.
50-70 ml olio extra vergine d'oliva, circa
Ho usato il robot per questo quantitativo. Inserire farina, lievito, malto, sale e zucchero, miscelare brevemente, poi aggiungere l'acqua dalla bocchetta, intanto che miscela!
Usare il coltello di plastica.
E' pronto quando si arrotola su se stesso, come la pasta all'uovo per le tagliatelle.
Fare un panetto, metterlo a riposare in frigo per una oretta, in un sacchetto per alimenti.
Impastare brevemente sul tagliere, e con il mattarello da sfoglia (lungo, alla bolognese) tirare l'impasto a pochi mm di spessore, oliare con il pennello tutta la superficie, piegare incrociando due lembi opposti, come da foto, oliare di nuovo e ripiegare verso il centro gli altri due lembi estremi della sfoglia.
Arrotolare il rettangolo stretto, ritagliare in nove segmenti, disporli a cerchio su carta da forno in una teglia di alluminio pesante.Introdurre nel forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.

Nessun commento: