mercoledì 16 aprile 2008

Marcello Malpighi





"Nel XVI secolo Gaspare Tagliacozzi compie i primi studi di chirurgia plastica. Il periodo aureo della medicina bolognese coincide con l'insegnamento di Marcello Malpighi nel XVII secolo, che ricorre al microscopio per le ricerche anatomiche."
Questo è uno stralcio dalla storia dell'unibo, università di Bologna, consultabile....ma è lo spunto per mostrarvi il monumento che il mio paese ha dedicato alla fine dell' '800 a Marcello Malpighi.
Tutti i giorni passavo davanti alla casa dove aveva abitato...ero ancora bambina e le targhe che stanno ancora sulla facciata della casa di amici di famiglia mi incuriosiva...mi inorgogliva anche...riportano il suo nome e quello di altri scienziati, che erano passati a porgli omaggio.
Il terzo centenario della morte è stato degnamente celebrato nel mio paese nel 1994, con incontri con luminari da molte università, anche straniere, soprattutto da Londra.
Fu emesso anche francobollo commemorativo, più una cartolina con sua effigie, realizzata da un pittore del paese.
Per i topi di Internet come me, le ricerche, sia in Italiano che in altre lingue sono di facile reperimento, partendo da google o come vi pare. Interessanti sono le note del Liceo M. Malpighi di BO che rendono un omaggio a questo scienziato, cui è intitolata la scuola, come per tante altre scuole, soprattutto scientifiche...ma chi conosce veramente chi fu M.Malpighi?Da Wikipedia a siti universitari, all'Enciclopedia Britannica Cattolica e altro si può avere un quadro della medicina come fu vista con nuovi occhi da M.M. già nel Seicento...così impariamo qualcosa sulle nostre ricchezze culturali.

4 commenti:

dede ha detto...

Non conoscevo Malpighi.
Sempre interessanti i tuoi racconti, mi aiutano a colmare un sacco di lacune. grazie!

ivana ha detto...

Grazie Dede,
io faccio solo dei brevi cenni,anche per aiutare qualcuno a provare curiosità e interesse su ciò che ci circonda, sia nel presente e man mano anche a ritroso nel tempo...noi non sia avulsi dal passato, anche se nel nostro orgoglio di moderni, pensiamo di essere al disopra e migliori di tutti!!!!
Ciao!

dede ha detto...

brevi cenni, ma efficaci. Per le dotte dissertazioni ci sono altri luoghi e altri tempi: noi qui in fondo stiamo giocando, non credi?

ivana ha detto...

Sì, hai centrato...giocare e divertirsi non è solo "barzelettare" o almeno non solo quello, altrimenti si scade diparecchio!!!!
Va be', ognuno ha i suoi gusti!!!
Buona serata!
Oggi mi sono divertita in cucina..e devo proprio prepare le ricettine per benino e postarle!
Ciao