lunedì 14 aprile 2008

Gnocco con pancetta coppata

Sempre della serie "Gnocco/Crescente" della Bassa Bolognese nell'uso antico ma ancora realizzato presso le famiglie che mantengono la tradizione, questo è uno gnocco ripiegato in tre, farcito con la ottima pancetta coppata, tipica delle nostre parti!

Partendo dal solito impasto

Va steso la larghezza per 3!

La pancetta profumata

Infiocchettare con pezzetti

Già sfornata




500 g di farina
2 cucchiai di olio evo (nelle campagne si usava un cucchiaio di strutto morbido)
una bustina lievito di birra granulare (o fresco)
sale e acqua tiepida all'incirca 270 ml, da avere una consistenza morbida.

Si impasta il tutto in una ciotola, si fa la palla, si incide a croce, e si lascia lievitare circa mezz'ora.Poi stendere una sfoglia che sia grande tre volte la larghezza della teglia, circa 22 x 34-36, vedete voi.Infiocchettare tutta la superficie della sfoglia, poi chiudere in tre, cioè a portafoglio.Lasciar lievitare un'ora circa e infornare a 180°per 15 minuti, poi abbassare a 160°per altri 15-20 minuti. Forno ventilato, almeno io faccio sempre così. Deve risultare morbido, ma una crosticina croccante. Si mangia caldo o tiepido.

14 commenti:

paola ha detto...

Un ringraziamento di cuore per le belle parole che ha avuto.
Mi piace leggere i suoi pensieri e le sue ricette che mi ricordano un po' le mie origini romagnole.
Saluti Paola

ivana ha detto...

Maa grazie a te, Paola!!!!

A risentirci!!!!

unika ha detto...

quanto m'intriga stò gnocco....devo provarlo prima o poi:-) un abbraccio grande
Annamaria

Scarabocchio ha detto...

Uuuuuh questa è appetitosissima e anche facile da fare... (credo...)
Ci provo prestissimo e ti faccio sapere, Nonna!

(ma è mai possibile che a qualunque ora io mi colleghi al tuo blog mi viene sempre una gran fame???)
^__^

ivana ha detto...

Ciao Scarabocchio!

Le cose che faccio mica sono virtuali...le mangiamo praticamente sempre in compagnia, e quella non manca mai a casa mia!
Anche la rima mi è scappata!!!!
Ciao! Grazie!

ivana ha detto...

Ciao Annamaria!

Grazie ...e un abbraccio!

michela ha detto...

Grazie Ivana...bellissima ricettina!

ivana ha detto...

Ciao Michela,

mica merito mio, basta seguire le nostre tradizioni e ci si prende...soprattutto usando ingredienti genuini e tipici!
Grazie

Scarabocchio ha detto...

Appena sfornato!
Profumatissimo e dal sapore sublime!!!

Ho seguito la ricetta alla lettera (usando il lievito di birra in panetto fresco), e ho lasciato impastare la macchina del pane (quando lavoro con lei mi viene tutto bene, sia come impasto che come lievitazione!)
Per il forno (non ventilato) ho lasciato cuocere per 40 minuti a 160° (il mio forno ultimamente fa un pò di bizze!)

Mi è venuto identico al tuo, sia visivamente che per la consistenza da te citata ( "Deve risultare morbido, ma una crosticina croccante." )e non sai che soddisfazione!

La prossima volta doppia dose: è troppo squisito!!!

GRAZIEEEEEEE!!!

ivana ha detto...

Sono contenta!!!
Ne ho ancora altre versioni! Praticamente è il nostro pane per le cene come ho detto. Ne faccio sempre un bel po' e lo metto in freezer...l'ho già detto!
Bravissima, allora!!!!
Queste sono nostre tradizioni e io continuo a mantenerle..e piacciono alla mia "clientela"!!!!

Ciao...abbraccio!

Scarabocchio ha detto...

Era da tempo che non ottenevo successi in cucina: stasera, a tavola, ho fatto la ruota da pavone!
E' piaciuto tantissimo a tutti!

In effetti già ero rimasta piacevolmente sorpresa dalla morbidezza dell'impasto, poi la conferma l'ho avuta all'assaggio!

Inserisco questa ricetta di diritto nel mio repertorio personale: dà troppa soddisfazione (come tutte le cose semplici di una volta!)

Grazie Nonna Ivana, grazie di cuore!

ivana ha detto...

Ma grazie Scarabocchio!!!!
Mi fa piacere....
ma oggi ho fatto un'altra cosetta che sto elaborando adesso, scarico le foto e posto la ricetta...ne sono entusiasta e la voglio pubblicare!!!!
Qui mi piace da matti, posso gestirmi come voglio!
Un abbraccio!
P. S. lo dico sottovoce...sai che non riesco a ricordare il tuo nome? e Scarabocchio mi solletica ma non mi dice proprio tutto di te...sei sensibile e tanto brava!!!!
Lasciatelo dire!

Scarabocchio ha detto...

...e pensa che sui forum mi firmo "oihccobaracs" (uno scarabocchio ancora più difficile, perchè scritto al contrario!!!)!

:)

Ma tu meriti di essere semplificata la vita: chiamami Anna, il mio vero nome!

;)

ivana ha detto...

Ciao Anna,
come mia sorella!
Più facile di così!
Buona Notte!