mercoledì 9 aprile 2008

REIETTI





Reietti
Non sempre ci guardano da una foto patinata, con sottofondo di cuscini, divani o immersi in un giardino fiorito e ben curato, suscitandoci sentimenti di dolcezza e amicizia!!!
Questi sono mici abbandonati, compaiono all'improvviso, in qualsiasi stagione nelle aie di case di campagna, la loro dura lotta per l'esistenza inizia da subito, si intrufolano nelle poste delle stalle, in cerca di calore, fra le zampe di enormi animali che male accolgono intrusi; o cercano rifugio all'ombra di mastodontici trattori, nelle assolate giornate estive...si ingegnano a bere nei bacili per i polli, a mangiare pane imbibito di latte, o avanzi del pasto, che di tanto in tanto qualcuno, impietosito, prepara loro all'angolo della stalla!!!
Tre micetti curiosi, cucciolotti, mi guardavano smarriti in mezzo a tubi e lerciume, diffidenti arrivavano abbastanza a portata di scatto di foto, ma poi se la davano a gambe....
Ebbene, tutti e tre hanno vissuto solo un breve periodo di questa loro esistenza tribolata, nella lontana, isolata fattoria...poi chi sotto un trattore, chi per incidente stradale, o per altre cause contingenti, sono passati a "miglior vita".

5 commenti:

michela ha detto...

la seconda assomiglia alla mia Minou..me l'ha ammazzata un vicino gentile.
Io adoro i gatti con la loro indipendenza, seppur affettuosa.
In realtà trovo siano più fedeli dei cani...
Non capisco chi li odia, non capisco chi li compra, io ho sempre raccattato i randagi mollati dagli altri...me l'ha insegnato mia mamma ed io la ringrazio per questo.

ivana ha detto...

Ecco Michela,
il senso del mio discorso è proprio questo...esistono al di fuori delle patinate esistenze di mici privilegiati, questa esistenza ai margini: micetti sfortunati che vengono abbandonati, certuni sono fortunati e incontrano persone come te ed altre che possono prenderli ed accudirli, ma una gran parte deve sottostare alle atrocità umane o del destino.
Grazie

michela ha detto...

Penso che chiunque sia capace di tanta cattiveria e tracotanza con gli animali che non ti chiedono nulla, danno solo, sia una persona malvagia e se me ne accorgo,perchè son anche falsi e viscidi di solito, evito di averci a che fare..sto però attenta che non facciano del male quando posso fermarli.
Pensa che per i miei mici..per la paura che me li ammazzasse il vicino siamo andate io e mia mamma ad abitare in tenda in giardino con la nuova casa non ancora pronta...ma con vicini ben al largo da noi!

michela ha detto...

Penso che chiunque sia capace di tanta cattiveria e tracotanza con gli animali che non ti chiedono nulla, danno solo, sia una persona malvagia e se me ne accorgo,perchè son anche falsi e viscidi di solito, evito di averci a che fare..sto però attenta che non facciano del male quando posso fermarli.
Pensa che per i miei mici..per la paura che me li ammazzasse il vicino siamo andate io e mia mamma ad abitare in tenda in giardino con la nuova casa non ancora pronta...ma con vicini ben al largo da noi!

ivana ha detto...

Michela cara,

capisco benissimo il vostro comportamento...e non ti posso dire quenato sia stato importante il mio Chicco, il nostro cagnolino, nei quindici anni di percorso insieme.
Amo tutti gli animali della mia via, e aiutiamo dove possibile.
Grazie

ciao