domenica 6 luglio 2008

Lo strudel alle ciliege di zia Irma


Da zia Irma mi aspetto sempre qualcosa...coi suoi 88 anni, mica è rimambita...ancora ricorda ricette di quando in tempi antidiluviani, ragazza ventenne, villeggiava da parenti in quel di Merano.
Non manca quindi neppure lo strudel e questo, fatto tempo fa, è uno strudel alle ciliege.
Ne ricordo ancora il sapore, insolito, l'ho immortalato con la digitale e ve lo proprongo!!!

4 commenti:

Dolce e Salata ha detto...

Meravilgiosa ricetta, colorata, allegra e golosa....
Buona serata,
Laura

ivana ha detto...

Grazie cara!!!

Davvero goloso...mica ho la ricetta!
Ma penso di andargliela a "rubare"
Ma ne ho fatto anch'io di diversi...non so se li ho messi!!
Buona serata ate,

Gunther K.Fuchs ha detto...

strudel magnifico come andrebbe fatto

ivana ha detto...

Ciao!

grazie della visita!
A proposito di strudel, ne faccio spesso di salati!
Buona serata