giovedì 10 luglio 2008

Pandolce del mattino




Partendo dalla ricetta della Halla o Challah, pane del sabato ebraico, abbiamo realizzato un pandolce per la colazione, che spalmato di burro, dà proprio l'impressione di mangiare la famosa fetta di pane del mattino, o della merenda, ai tempi della mia infanzia!

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/2008/03/challah-o-halla-il-pane-del-sabbath.html

In questo pane si tolgono le uova e si aumenta lo zucchero, da due a 4-6 cucchiai.
Stesso procedimento!

5 commenti:

Dolce e Salata ha detto...

Che buono...mi riporta alla mia infanzia...delizioso, complimenti!
Laura

dede ha detto...

la mia infanzia deve esser stata sguernita di merende, non ricordo granchè e men che meno rimpiango. condizione ideale per sperimentare la tua ricetta senza alcun pregiudizio

ivana ha detto...

Cara Dede,
In un certo senso parlo di esperienze personali, che non a molti possono essere note....
Soprattutto perché mi sto sempre riferendo a pani speciali, che non venivano conosciuti molto in esteso, che magari solo con l'incremento di migrazioni interne, di industrializzazione e mutato modo di vivere sono usciti dall'ambito della tradizione.
Il mio pane bianco, la sua forma, aveva proprio questa caratteristica, di essere come un dolce.
Questa è invece una realizzazione del pane ebraico, che ha molti punti in comune col mio.

Grazie

Nona ha detto...

Ciao,cara nonna ivana, mi puopi mandare l'indirizzo del pane della domenica,che dal blog non esce e non l'ho trovato?
Mille grazie!

ivana ha detto...

Ciao cara Nona

il link non riesco a metterlo come si deve, ma qui accanto nelle etichette vedi Challah o Halla, se clicchi, ti esce il pane ebraico, segui la stessa ricetta, togliendo le uova e aumentando lo zucchero...
E' un pane che fa sempre mia nuora (al posto di famigerate merendine..inoltre è il pane dei pranzi nella versione originale, e a volte anche arricchito con prosciutto cotto a dadini nell'impasto! Puoi anche vedere un'altra mia realizzazione, che è il pane della domenica, Berner butterzopf, nei pani speciali...cose valide, fatte da 46 anni a questa parte...ci sono le foto passo passo!!!!!

Un abbraccio,