giovedì 24 luglio 2008

Melanzana stufata per cena....




Giornata svuota-frigo: vacanze di figlio e nipotini già incombenti, quindi alcuni rimasugli di frigo passano qui, uova, zucchine trombetta, altre zucchine già a rondelle, carote e sedano ecc.....
Imbastisco una crema con cipolle, sedano, carota patata e pezzetti di zucchina. Bollo carote a non finire, anch'esse a rondelle da condire con olio ed origano, le due trombette vanno a fettine sghembe fritte come patatine, e quasi me le mangio tutte, mentre le tolgo dalla padella. Poi una bella omelette serve proprio per smaltire un tre uova.
Di due melanzane salvo un tre quarti, ma sommando 'ste cose una cena ci può venire, per noi due...tanto ieri abbiamo fatto bisboccia in quel di Trento!!!!


3 mezze melanzane incise a rombi nella polpa
1 pomodoro
prezzemolo, aglio, sale e pepe
olio

Lasciare spurgare le melanzane incise con sale grosso. Lavarle e inserire nei tagli il battuto di prezzemolo e aglio, mettere in una paddellina l'olio e posarvi sopra le melanzane, friggere dolcemente, poi aggiungere il pomodoro a pezzi, coprire e in 30 minuti sono belle morbide.

6 commenti:

Luca and Sabrina ha detto...

Buongiorno Ivana, sono passata a trovarti prima di correre al lavoro. Mi sento un po' giù e il pensiero di lavorare fino alle 20.30 mi abbatte un pochino, anche che so già che quando avrò indossato la divisa e sarò nel mio reparto, i pensieri tristi saranno già spariti! Entrare nel tuo blog significa rilassarsi, io ci respiro tranquillità, è un bel nido, caldo, protettivo, pieno di cose buone! Tu sicuramente sei una persona molto attiva e non solo ai fornelli, un po' come me, non sto mai ferma, ma trasmetti delle belle sensazioni! Stasera anche noi ceniamo con qualcosa di simile al tuo piatto, ho già preparato quasi tutto. Tu dici, sono cose semplici, ma quanto sono buone! Ogni tanto sperimentiamo accostamenti nuovi, ma sono le cose semplici e tradizionali che mangiamo più spesso! Il regalo più bello me l'ha fatto mia nonna, insegnandomi a cucinare, svelandomi i suoi segreti, facendomi amare le cose semplici, che sanno di terra e di sole!
Ora vado, sennò finisce che devo correre davvero! Buona giornata, un bacio.
Sabrina
Sabrina&Luca

ivana ha detto...

Grazie a te, Sabrina!!!

Oltre alle melanzane, ci sono le impressioni di viaggio: ogni tanto riprendiamo il discorso con i percorsi e i luoghi molto amati del nostro passato...in verità tutti amati, perchè la mia curiosità e sete mi fa vedere interessante e piacevole tutto!!!!
Immagini dolci del lago del silenzio: Toblino!
Ve le dedico, sperando che siano beneaccette e ristoratrici!
Un abbraccio...e grazie per la stima, che ricambio!

ivana

michela ha detto...

Ciao Ivana, passo a darti il buon week end.
Anche io adoro il trentino e le tue foto son come sempre bellissime.
Mi fan voglia di tornarci.
Le ricette sempre buonissime.
Ho fatto la tua treccia bernese..versione gigante...
Ottima.
Grazie
ciao

ivana ha detto...

Grazie Michela,
buon WE anche a te e famiglia!
Oltre al Trentino siamo stati anche a Monselice, che non avevo mai visitato...sto mettendoa a posto le foto!
Bene, il pane bernese è antichissimo, lo mangiavo quando abitavo 46 anni fa a Basilea!
E' un ricordo dolcissimo, perchè era fatto da mia zia, sposata proprio a un bernese!
Ciao...grazie
Abbraccio!

Luca and Sabrina ha detto...

Sono beneaccette, grazie della dedica! Ti abbracciamo...
Sabrina&Luca

ivana ha detto...

Grazie Sabrina e Luca

buona domenica a voi!
Un abbraccio!