martedì 8 luglio 2008

Pfirsich-Wähe (Crostata alla Pesca)





Ieri pomeriggio è stato il Wähe-Tag!
Con la brisée solita ho preparato le mie crostate preferite...questa è alle pesche, base salata e farcia dolce.
.

Pfirsich-Wähe

Crostata alle pesche

250 g pasta brisée, non dolce
2 uova
2 pesche grandi
30 g mandorle non pelate
4 biscotti frollini
2 cucchiai zucchero
1 c farina
mezzo bicchiere latte
misto spezie

Preparare il disco di brisée su un fondo di carta forno, più grande della tortiera da crostate.
Tritare nel tritatutto biscotti e mandorle, a farina.
Versare 1/3 del miscuglio sulla base di pasta, dopo aver sforacchiato con una forchetta.
In una ciotola mettere farina, il miscuglio di biscotti e mandorle, il misto spezie, e diluire con il latte, quindi aggiungere le due uova, sbattendo con la frusta. Deve essere una crema liquida.
Pelare le pesche e tagliarle a spicchi regolari, sottili.
Sistemarli sulla brisée già preparata, versare la crema sulle pesche.
Scaldare il forno ad aria a 180°, cuocere per 35-40 minuti. L'uovo fa scurire la superficie della crostata, si può ovviare mettendo un foglio di Alu a metà cottura...io ho avuto la nipotina per casa e le cose non sono andate come desideravo...ma è buona ugualmente

Annotazione:
si può usare la frolla, ma io cerco sempre di stare scarsa nelle uova, visto che sono già nella farcia!
A piacere si può zuccherare anche la brisée con un cucchiaio o due di zucchero.
La brisée si fa anche con il robot...vedi PASTE BASI

16 commenti:

Anonimo ha detto...

Non puoi farmi vedere queste cose goduriose di prima mattina!!! Mi si alza la glicemia...ma aspetto con ansia la ricetta, adoro le torte di pesche e questa mi sembra perfetta. Si può fare anche con altra frutta? Bacioni.

Dida

tittina ha detto...

buon giorno,deve essere deliziosa questa crostata alle pesche...cosa è Waehentag.....
rispetto il tuo desiderio di rimanere in disparte e non partecipare a queste iniziative che girano....saresti stata una validissima collaboratrice con le tue garbate ricette...il mio nome è Tittina baci

LAle ha detto...

Ciao Nonnina, bella questa ricetta...aspetto gli ingredienti eh!!! Sai che non sapevo dell'esistenza del Bensone fino a poco tempo fa??? Praticamente lo farcite con marmellata di mosto vero??? E' buono??? Chissà quando potrò gustarlo dalle vostre parti!!! un baciooooo

ivana ha detto...

Ciao Dida,

praticamente è la torta di mele vicina a quella alsaziana, non molto lontana dal Cantone Basilea, dove si fa questa, dal nome dialettale Waehe, che si usa proprio solo là, quindi la ricetta originale è con le mele, ma in senso lato anche con il rabarbaro, che è una delizia conturbante, per quel sapore strano, e con le cipolle, io non eseguo la ricetta originale, da più di quarantacinque anni, purtroppo...ma un arrangiamento che trova il gradimento dei figli e nipoti.
Con le pesche è la prima volta, come pure ho rifatto una specie di clafoutis, sempre con le pesche!

Grazie, cara
Un abbraccio

ivana ha detto...

Ciao LAle,

metto la ricetta nel pomeriggio, per le infos sull'origine le trovi sempre nelle mie risposte ai commenti, per il bensone, anche se vuoi guardare là.
Di solito corredo le ricette tradizionali con le notizie in merito, come le conosciamo qui da noi.
Grazie...bacioni!!!

ivana ha detto...

Cara Tittina,
grazie!

"il giorno della crostata basilese" suonerebbe!
Per i premi, non ho anche neppure tempo per partecipare, avendo sia impegni di nipoti-sitter, che di attività e interessi e ricerche diversi!
Poi alla mia età mica riesco a stare dietro alle giovani!!!!!

Un bacione, Tittina!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Ivana. Mi piace moltissimo il tuo blog che conosco da qualche giorno e le tue ricette che conosco da un po' di più e faccio spesso! Grazie mille. Un abbraccio. Billie

ivana ha detto...

Grazie!
Mi fa piacere, ma ancora di più se sapessi chi sei!
Ciao billie!
Ricambio abbraccio, sei molto gentile!

Mel ha detto...

Ciao Ivana,
ho un premio per te, quando puoi passa a ritirarlo!
Mel

ivana ha detto...

Cara Mel,

grazie...ma ho risposto nel tuo blog....non mi aggrego ai premi, non fanno per me...sono vecchia e ho pochissimo tempo!!!!

Un abbraccio!

emilia ha detto...

Ottima, mi sembra davvero ottima. Ciao :)

ivana ha detto...

Grazie Emilia...son le torte che faccio per la colazione, le merende e se capita qualcuno!!!

ciao

Gunther K.Fuchs ha detto...

una torta favolosa, brava mi piace molto

ivana ha detto...

Grazie Gunther,

compilmenti anche a te...se vuoi, puoi anche aggiungere "strudel alle albicocche ricotta e lino"!!!!

ciao!

michela ha detto...

Sei andata di crostata eh?
Mi piacciono entrambe le versioni dolce e salata.
Mi copio tutto.
Un bacione.
ciao
Michela

ivana ha detto...

Ciao Michela

come vanno i bimbi?
Sì, faccio sempre tre crostate alla volta, usando lo stesso tipo di base...poi in freezer!

Grazie,

ciao