venerdì 15 febbraio 2008

Carciofi in pentola a pressione


La griglia a piatto forato per la pentola a pressione


tre carciofi nettati, la farcia di pane, aglio e prezzemolo


il carciofo farcito


Sistemato in pentola con acqua e olio





Tempo di carciofi...
Ecco la mia unica ricetta che riguarda il carciofo, tanto faccio sempre questa, e in pentola a pressione. Da noi è una verdura conosciuta, ma non forse mangiata frequentemente come in altre regioni. Sul mercato troviamo alcune qualità, da quello spinoso violetto, al precoce, alla mammola, che io preferisco, perché con la mia ricetta ci sta bene, mi sembra.
La ricetta? Qui basta solo andare a gusti.
Io metto questo:
Carciofi mammola sodi
aglio, prezzemolo, pane grattugiato
olio, sale e pepe
Nettare i carciofi, come fate di solito, metterli bagno per un'oretta in acqua con il succo di un limone.
Capovolgerli per togliere l'eccesso di acqua, poi schiacciarli in modo da allargare la corolla.
Tritare nel tritaprezzemolo l'aglio e il prezzemolo (all'aglio abbino bene il prezzemolo, non altre erbe), faccio una miscellanea di pane e questo trito, sale e pepe, mescolo bene e con un cucchiaino ne inserisco fra le foglie, il più internamente possibile e alla fine cerco di ricomporre il carciofo.
Uso la griglia a piatto forato da pentola a pressione, metto due mestoli di acqua, accomodo i carciofi farciti capovolti, irroro con olio.
Non getto i gambi, che cuocio assieme, chiudo la pentola e dopo il fischio mando a cottura per 15 minuti.
Con gli scarti di foglie e resti di gambo faccio una buonissima crema o vellutata, dal sapore delizioso!
Sono buoni freddi o tiepidi.

Altra ricetta:
 CARCIOFI RIPIENI

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.






9 commenti:

dede ha detto...

ottimi. Ma non posso credere che le tue frequentazioni carciofesche siano circoscritte a questa sola ricetta!

ivana ha detto...

Sabato sera ho infatti preparato la crema di carciofi...sta ancora nella digitale!!!
Davvero...non mi dedico ad altri modi, né fritti, né in primi o altro...per me si abbinano...solo a se stessi!!!
Grazie Dede

bibliotopa ha detto...

Curioso, io faccio i carciofi più o meno così, come li ho visti fare fin da bambina a casa mia, ma mai avrei pensato di capovolgerli!
io non uso la pentola a pressione, ma faccio li metto in una casseruola con acqua fin circa a metà dei carciofi, un po' acidulata con limone, così evito di farlo prima! e cucino almeno tre quarti d'ora, coperto, a fiamma bassa, finchè l'acqua è tutta consumata. Ottima l'idea degli scarti, che mi faceva pena buttare!!

ivana ha detto...

Cara Biblio!

come vedi...cerco sempre delle scorciatoie...non sono casalinga nel vero senso della parola, va be'questo sistema mi piace:
non "slava" i profumi naturali del carciofo e anche la farcia mantiene sapori distinti..e a me piace davvero così!
Prova e capirai la differenza, in più risparmi in tempo e ci guadagni in sapore!
Grazie del commento...buon mercoledì..scappo!
Abbraccio

supermamma ha detto...

lavorando adoro le ricette velocim io marito mangerebbe solo carciofi preparerò sicuramente la tua ricetta grazie

ivana ha detto...

Ciao supermamma!!!

Hai ragione, quando si lavora si ha poco tempo da dedicare alla cucina, però se si hanno a disposizione metodi abbastanza veloci, si può benissimo avere dei buoni piatti!!!!
Grazie...hai a che fare con bellaria romagna?

Ciao!!!

dankza ha detto...

Ciao!! Quando hai scritto la ricetta sui carciofi hai detto che con gli "scarti" fai un'ottima crema....mi daresti la ricetta? Io adoro le creme di verdure!! Grazie anticipatamente!

ivana ha detto...

Ciao!

Grazie...la ricetta è sotto "CARCIOFI" (3) che trovi qui alla tua destra nell'indice del sommario.
Tutti gruppi di ricette sono reperibili nel sommario, tu selezioni con il mouse sinistro e ti si apre tutta la sequenza delle ricette!
Il numero accanto corrisponde a tutte le ricette per ogni ingrediente....


Ciao!!!

ivana ha detto...

Rispondo a Laura:

Il mio non è un sito di ricette, ma la cronistoria del mio quotidiano mangiare!
Non scambio ricette con siti o blog di cucina, che hanno altro concetto, commerciale, alieno dalla mia concezione!
Grazie comunque!!!