venerdì 1 febbraio 2008

Crostata con salsiccia e spinaci






Una crostata con avanzi di frigo

In frigo avevo dei pezzi scarsi, che non servivano singolarmente a fare un piatto decente...quindi ho deciso di combinare una torta salata, usando quello che avevo.

questi gli ingredienti:

100 g spinaci già cotti
150 g salsiccia bologna
50 g cipolla rossa
50 g grana grattugiato
25 g farina
1 uovo
2 albumi avanzati dallo strudel
50 ml latte
sale, pepe, olio

ho fatto una brisée come il mio solito, per una teglia di 22 cm:
150 g farina
80 g burro freddo
acqua fredda e gocce di limone,sale.
In padella con poco olio fare appassire, per alcuni minuti, la cipolla tritata, poi aggiungervi gli spinaci tritati. Lasciare raffreddare.
Tagliare la salsiccia a fettine e farle sgrassare in una padellina per alcuni minuti.
Preparare la brisée velocemente e riporla in frigo.
In una ciotola mettere l'uovo, la farina, il grana grattugiato, (trattenerne un cucchiaio per cospargere la base di pasta nella teglia), il latte e mescolare bene, aggiungere spinaci e in ultimo le due chiare montate quasi a neve.
Tirare un disco di brisée per la pirofila, su una carta da forno grande come la teglia.
Cospargere con il grana, disporre le fettine di salsiccia, poi versare la miscela cremosa. Livellare, fare una grata con un avanzo di pasta.
Mettere in forno già caldo a 180° per 35-40 minuti.

Nessun commento: