domenica 3 febbraio 2008

Tagliolini neri al salmone (sequenza foto)











Tagliolini neri al salmone della Vigilia

Impasto:
200 g farina 00
100 g semola di grano duro
1 uovo maxi
1 bustina di nero di seppia
5 ml olio
acqua q.b. per un impasto sodo

Condimento:

400 g salmone fresco
succo di 1/2 limone
1 scalogno
2 spicchi d'aglio
1 cucchiaino colmo di prezzemolo tritato
5 cucchiai olio extra vergine d'oliva

Io uso un robot per fare l'impasto. Lascio riposare un'oretta o anche più, tiro 3 sfoglie fino alla penultima tacca della macchinetta. Lascio asciugare quel tanto da poter tagliare i tagliolini.
Lavo il trancio di salmone e lo lascio in infusione con succo di limone per una mezz'ora, poi lo asciugo e tolgo la pelle e tutte le parti scure e grasse e ritaglio bene a tocchetti
Nell'olio scaldo lo scalogno e l' aglio senza il germe ben tritati e lascio solo scaldare un attimo, non devono scurire, aggiungo subito il salmone e a fiamma vivace lascio rosolare. Non aggiungo vino, per mantenere il sapore dato dal limone.Aggiungere il prezzemolo.
Nel frattempo si tuffanno nell'acqua a bollore in una pentola i tagliolini, si levano al dente, si scolano velocemente e si passano in padella a insaporire.

Nessun commento: